Rendering ingresso nuove scuole Carracci

Vince il concorso di progettazione l’architetto Andrea Borghi, capogruppo con ABP Architetti e TIAR Studio, di Firenze. Primo su 136 presentati, il progetto è stato premiato per efficienza energetica e organizzazione degli spazi.

giochi di legno nei nidi

La domanda deve essere presentata esclusivamente in modalità online sul portale Scuole On-Line del Comune di Bologna.

giochi di legno nei nidi

Dal 27 marzo al 18 aprile con modalità esclusivamente online. E salgono a 537 i posti a tariffe calmierate nei nidi privati convenzionati.

Foto di gruppo studenti e istituzioni progetto Educalè 2018-2019

Mercoledì 20 marzo in Cappella Farnese a Palazzo d’Accursio un centinaio di studenti partecipanti al progetto hanno condiviso i lavori svolti nei laboratori realizzati a scuola.

bambini in corridoio con la borsa salva spreco distribuita con la campagna io non spreco

Al via la campagna di sensibilizzazione contro lo spreco alimentare nelle mense scolastiche. Distribuita agli alunni la borsa salva spreco per portare a casa pane, frutta e merende avanzati.

Pagine

Scuola

Nel 2012 l’amministrazione ha investito 122 milioni di euro nei servizi scolastici. Tutto quello che viene fatto e sperimentato a Bologna nel campo dell’educazione è riconosciuto ai primi posti in Italia. Il solo tasso di copertura dei nidi è 3 volte quello della media nazionale e la preparazione e formazione professionale sono un modello. La riqualificazione energetica e la messa in sicurezza degli edifici scolastici hanno impegnato 60 interventi per un valore di 7,1 milioni di euro. Nell’anno educativo 2013-2014 vengono offerti 3.220 posti di nido e sono 8.667 i bambini iscritti alle scuole d’infanzia. Dall’inizio del mandato i posti di scuola d’infanzia sono aumentati di 550 unità con il sostanziale azzeramento della lista d’attesa.

In questa pagina le notizie e le informazioni relative alle iniziative ed ai servizi educativi e scolastici. 

  • Marilena Pillati
    Educazione, Scuola, Adolescenti, Giovani, Politiche per la famiglia