Da sabato 21 gennaio, sono posati new jersey in cemento in corrispondenza dei tre accessi alla “T” nelle giornate dei T Days quando l'area Indipendenza-Ugo Bassi-Rizzoli diventa pedonale. Gli elementi prefabbricati, dotati di strisce oblique rifrangenti, sono collocati all'ingresso di via Rizzoli, in Piazza Ravegnana, in via Ugo Bassi all'altezza di via Nazario Sauro e in via Indipendenza, all'altezza di via Augusto Righi. La posa è effettuata su due file per ogni intersezione, per consentire il passaggio dei mezzi di soccorso.

Dal 6 febbraio addio a quelle in via Vittorio Veneto, Dagnini e viale Masini. La telecamera di via Saragozza si trasforma da Rita a Sirio. Aperte a ciclomotori e motocicli quelle di via dei Mille, Farini/Santo Stefano e San Felice.

Facciata scuole Bottego con infissi riqualificati

Terminati i lavori di riqualificazione energetica: con i nuovi infissi riduzione delle emissioni inquinanti di CO2 paragonabile alla messa a dimora di 106 alberi.

Gli interventi dell'Amministrazione e gli obblighi per i cittadini. Informazioni sul Piano neve.

Nuova illuminazione in Bolognina

Il programma delle sostituzioni nel corso del 2017: ecco strade e piazze interessate all'intervento.

Pagine

Cura della città

Ci sono due tipi di cantieri: materiali e immateirali. I primi riguardano le infrastrutture, le strade, la cura della città. Gli altri riguardano le relazioni con gli investitori, le regole da semplificare, gli appalti da gestire al meglio, i progetti da promuovere. Nel 2013 l'Amministrazione ha rendicontato i primi risultati del piano per l’occupazione e l’attrattività che ha permesso di attivare nella prima parte del mandato 1,2 miliardi di euro per gli interventi pubblici e privati di carattere strategico. Molti di questi progetti stanno già cambiando fisicamente Bologna, dotandola ad esempio di nuove reti di illuminazione pubblica intelligente (45.000 punti luce ad elevata efficienza energetica e 5.000 semafori sostituiti) e di banda ultra larga che coprirà l’intera città. Ma la vera rivoluzione riguarda la qualità dello spazio pubblico, dove diversi interventi sono stati avviati con il piano della pedonalità e il nuovo piano per la raccoltà dei rifuti. Si sono avviati i cantieri per i nuovi bagni pubblici e quelli per la pulizia dei muri dai graffiti.

In questa pagina le notizie e le informazioni relative alle iniziative ed ai servizi dei settori coinvolti nelle politiche per la cura dello spazio urbano, i lavori pubblici, la sicurezza e la legalità. Particolare spazio viene dato alle notizie importanti da sapere in caso di emergenze.

 

  • Riccardo Malagoli
    Sicurezza, Polizia Municipale, Lotta al degrado, Protezione civile, Quartieri, Lavori pubblici, Manutenzione del patrimonio e del verde pubblico