Rete civica Iperbole

Galliera

 

Fanno parte di questa componente importanti palazzi senatoriali e i loro portici che fiancheggiano via Galliera, un tempo cardo massimo della città romana di Bononia, via Manzoni e il complesso di San Colombano, risalente al VII secolo, attualmente parte del Museo Genus Bononiae.

I portici quattrocenteschi e cinquecentesche esibiscono tipologie architettoniche che sono presenti solo in quest’area della città, come l'uso particolare degli ordini classici nel Palazzo dal Monte o il rinforzo nelle entasi delle colonne mediante l'uso di un toro a Palazzo Bonasoni.

Queste caratteristiche rivelano la volontà delle famiglie senatorie bolognesi di fare del portico un forte elemento espressivo della scena urbana e di creare un particolare tipo di contesto residenziale per l'oligarchia che governava la città durante l'ancien régime. In questo quadro, i portici dei palazzi residenziali hanno favorito diverse forme di socialità urbana e hanno avuto la funzione di esprimere il prestigio e la magnificenza familiare nel tempo.