Rete civica Iperbole

Certosa

 

Il lungo portico rettilineo che si dirama dal portico di San Luca verso il cimitero della Certosa è un esempio unico di portico sepolcrale di epoca moderna. Fu progettato dopo l'editto napoleonico di Saint- Cloud, sul modello delle antiche strade sepolcrali romane, ma con l'aggiunta della “via coperta” tipica di Bologna.

La componente comprende la sezione storica della Certosa, monumento di grande importanza internazionale per la sua storia lunga e complessa e per le sue testimonianze artistiche. I chiostri interni porticati, risalenti al periodo rinascimentale, dall'epoca napoleonica in poi furono riconosciuti come degni di una moderna necropoli bolognese.