Servizi e Sportelli Sociali

Notizie

In questa rubrica troverete notizie attinenti le attività e le funzioni degli sportelli sociali e sui servizi e le politiche sociali:

- avvio di nuovi servizi/prestazioni e relativi criteri di accesso
- modifiche ad orari e sedi di servizi
- approvazioni di leggi/piani/regolamenti che offrono nuove opportunità ai cittadini
- segnalazioni di fonti di informazione e documentazione per approfondire i temi di interesse
- segnalazione di bandi, avvisi e quant'altro implica la presentazione di domande
- notizie su progetti e iniziative anche di altri enti e del terzo settore sulle politiche e tematiche sociali
- notizie da siti, quotidiani, riviste, agenzie stampa attinenti i mondi della marginalità e dei servizi sociali
- altro ancora per qualificare l'accesso alle rete dei servizi e delle opportunità territoriali e facilitare la comprensione dei fenomeni sociali

Avvertenza:
Le notizie riportate nel sito da agenzie stampa e siti web, che non sono fonte diretta del Comune di Bologna, vogliono avere le finalità di essere un contributo al dibattito e non riflettono necessariamente le eventuali posizioni in materia del Comune di Bologna.

 

  • 12 Gennaio 2021 | Provvidenze economiche per invalidi civili, ciechi civili e sordi: importi e limiti reddituali per il 2021 vedi

    scritta pensioni invaliditàscritta pensioni invalidità
    Ogni anno vengono rivalutati, collegandoli agli indicatori dell'inflazione e del costo della vita, gli importi delle pensioni, assegni e indennità che vengono erogati agli invalidi civili, ai ciechi civili e ai sordi e i relativi limiti reddituali previsti per alcune provvidenze economiche. Per il 2020 importi delle provvidenze e limiti reddituali sono stati fissati dalla Direzione Centrale delle Prestazioni dell'INPS con Circolare 18 dicembre 2020, n.148. Nella sostanza resta tutto in pratica uguale all'anno precedente come limiti di reddito, crescono di un paio di euro le sole Indennità.
    Leggi su handylex.org

     

     

  • 12 Gennaio 2021 | Non fidatevi delle apparenze! Le azioni del Comune per tutelare gli anziani vittime di furto, raggiro o rapina vedi

    Anziana telefonaAnziana telefona
     È in distribuzione a 17 mila anziani il volantino “Non fidatevi delle apparenze!”, che offre consigli e indicazioni sulla prevenzione delle truffe e informa sui servizi attivati dal Comune di Bologna per tutelare gli anziani vittime di furto, truffa o rapina.
    Il volantino è realizzato nell’ambito dell’omonimo progetto finanziato dalla Prefettura di Bologna e del “Protocollo d'intesa a favore dei cittadini anziani vittime di scippo, rapina, estorsione, furto e truffa”, siglato dal Comune insieme ai sindacati dei pensionati (Spi-Cgil, Fnp-Cisl, Uilp-Uil, Cna Pensionati) e le associazioni di volontariato Anteas, Rivivere e Gruppo San Bernardo.
    La distribuzione è in corso attraverso la rete dei sindacati e associazioni che collaborano a questa iniziativa coinvolti nel Protocollo, che lo stanno inviando ai propri associati e ai cittadini anziani che si rivolgono ai loro servizi.

    Il Protocollo d’intesa
    Il Protocollo d’intesa, rinnovato proprio in questi giorni, prevede l’erogazione da parte del Comune di un contributo forfettario di 100 euro agli anziani vittime di truffa, furto o rapina, a parziale rimborso del danno subito. In caso il furto avvenga al momento del ritiro della pensione, il contributo può essere elevato fino a 500 euro; fino a 300 euro in caso di furto con scasso con danni a porte o infissi.
    La richiesta deve essere presentata presso le sedi delle associazioni e dei sindacati che aderiscono al protocollo, chiamando i numeri riportati nel volantino, dopo aver presentato denuncia del sinistro.
    Accanto a questo il Protocollo vede l’attivazione di uno sportello gratuito di supporto psicologico – realizzato grazie alla collaborazione con Anteas Volontariato Bologna e associazione Rivivere - per affrontare i traumi derivanti da furti, truffe e raggiri.
    I firmatari del Protocollo si impegnano anche a promuovere azioni di informazione e sensibilizzazione, tra cui rientra il volantino, mirate a contrastare e prevenire le truffe ai danni degli anziani, con attenzione anche al sempre più diffuso fenomeno delle truffe telefoniche e online.

    Per tutte le informazioni sul contributo>>

  • 11 Gennaio 2021 | Servizi e politiche sociali per il 2021. La Legge finanziaria e il decreto "milleproroghe". Fondi, bonus, conferme, novità. Sociale, sanità, lavoro, previdenza... vedi

    sacchetto di monete e scritta 2021 su cubi di legnosacchetto di monete e scritta 2021 su cubi di legno
    Pubblichiamo un primo contributo che da conto di quanto approvato sui temi di interesse dell'area dei servizi sociali (...e temi strettamente connessi come lavoro, casa, sanità, fisco, istruzione...) con la Legge Finanziaria per il 2021 e il cosiddetto Decreto milleproroghe.

    Si tratta poco più di un elenco, per una visione generale, che andrà certamente approfondito e verificato nelle prossime settimane e mesi alla luce di molte variabili: necessità di aspettare l'uscita di numerosi decreti applicativi, gli atti che sulle materie previdenziali e fiscali dovranno eventualmente adottare, ad esempio, INPS e Agenzia entrate, quanto dovranno eventualmente attivare le amministrazioni locali a seguito dei provvedimenti in termini di atti o processi organizzativi, ed altro ancora. Non ultimo il ruolo della informazione che spesso "frulla" tutto sotto l'etichetta dei bonus confondendo vecchio e nuovo e creando problemi di non poco conto a chi deve dare poi informazioni precise ai cittadini su modi e sui tempi delle misure e sulla reale possibilità di accedervi, al di la dei titoli di stampa.

    Finanziaria 2021

    Legge 30 dicembre 2020, n. 178, "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023. (20G00202) (GU Serie Generale n.322 del 30-12-2020 - Suppl. Ordinario n. 46)". Testo Legge Finanziaria 2021

    Le principali misure a carattere sociale e sociosanitario

    - Fondi a carattere sociale e sociosanitario
    Fondo per le politiche della famiglia (rientro al lavoro madri lavoratici dopo il parto)(serve decreto)
    Fondo per le politiche della famiglia (interventi per il sostegno ai genitori che affrontano il lutto per la perdita di un figlio)
    Fondo psicologi in carcere
    Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità
    Fondo per l’assistenza dei bambini affetti da patologia oncologica
    Fondo per l'Alzheimer e le demenze (serve decreto)
    Fondo caregiver familiare
    Fondo neomaggiorenni fuori famiglia
    Fondo vittime amianto
    Fondo tutela vista (serve decreto)
    Fondo autismo (serve decreto)
    Fondo contro le discriminazioni e la violenza di genere
    Contributi alle associazioni e federazioni area disabili

    - Bonus e misure per le famiglie
    Assegno unico per il figlio (a partire da luglio 2021, riassorbirà a regime vari bonus, agevolazioni fiscali e fondi sociali ad ora esistenti)
    Assegno di natalità (confluirà dopo il 2021 nell'Assegno unico per il fglio)
    Proroga congedo paternità
    Contributo madri disoccupate o monoreddito con figli a carico aventi una disabilità almeno del 60% (serve decreto)
    Bonus nido (confluirà dopo il 2021 nell'Assegno unico per il fglio)
    Proroga superbonus 110% (anche abbattimento barriere architettoniche)
    Bonus mobili (anche acquisto mobili adattati disabili)
    Bonus occhiali e lenti (serve decreto)
    Bonus acquisto tv
    Bonus digitale detto anche bonus smartphone (serve decreto)
    Bonus affitto per studenti fuori sede
    (segnaliamo che sulla stampa viene pubblicizzato anche un "bonus idrico" che niente ha a che fare con quello già esistente relativo agli sconti sulle bollette, ma si riferisce ad acquisto di nuove rubinetterie che permettano un risparmio su consumi idrici)

    - Le misure per il lavoro (in particolare quelle che impattano anche su aspetti sociali e sanitari)
    Sostegno al rientro al lavoro delle lavoratrici madri e alla conciliazione dei tempi di lavoro e dei tempi di cura della famiglia, nonché sostegno alle madri con figli disabili
    Istituzione del Fondo per il sostegno della parità salariale di genere
    Misure in materia di lavoratori socialmente utili
    Congedo obbligatorio di paternità
    Misure in favore dei lavoratori fragili e con disabilità grave
    Potenziamento del sistema dei servizi sociali territoriali (contributi per assunzione di assistenti sociali)

    Una utilissima dettagliata descrizione delle principali misure a carattere sociale e sociosanitario è disponibile nel sito della agenzia quotidiano sanità
    Attenzione: sono 16 i decreti che sarà necessario emanare per alcune delle misure sociali e sociosanitarie prima che possano essere operative. Leggi su quotidiano sanità
    Per le misure attinenti l'area lavoro leggi nel sito del Ministero del lavoro

    Per approfondire ulteriormente
    - La Legge di bilancio 2021 è legge: assegno unico, bonus, pensioni, lavoro, P. Iva, fisco. Le misure
    - Legge finanziaria 2021 e disabilità
    - Manovra 2021: assegno unico figli, bonus bebè e congedo paternità
    - Disabilità e legge di bilancio: dal caregiver alle "mamme disoccupate", ecco le novità

    Decreto milleproroghe

    Decreto legge 31/12/2020 n.183 - Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi, di realizzazione di collegamenti digitali, di esecuzione della decisione (UE, EURATOM) 2020/2053 del Consiglio, del 14 dicembre 2020, nonche' in materia di recesso del Regno Unito dall'Unione europea. (20G00206) (GU Serie Generale n.323 del 31-12-2020). Testo del Decreto

    Le principali misure a carattere sociale e sanitario

    - Proroga smartworking per genitori di minori di anni 14
    - Sospensione all’esecuzione degli sfratti
    - Proroga "buoni viaggio" (utilizzo taxi o NCC)(provvedimento inizialmente previsto per il 2021 ma che non era mai partito. I fondi sono stati assegnato solo nel dicembre 2020)

    Per approfondire
    - In Gazzetta il Milleproroghe 2021. Ecco le novità per la sanità
    - Decreto Milleproroghe 2021 in Gazzetta Ufficiale

    Il dibattito è già incominciato

    Per essendo stati approvati da appena una decina di giorni i due provvedimenti oggetto di questo contributo, sia nel loro impanto generale che nelle singole misure, suscitano già dibattito. Dalla rete segnaliamo alcuni dei contributi che aggiungono aspetti costruttivi, ora pro e ora contro i singoli provvedimenti. Altri ne aggiungeremo nei prossimi giorni.
    - Come ti illudo una caregiver single, tratto da Vita.it (Contributo madri disoccupate o monoreddito con figli disabili)
    - Legge di bilancio: passi indietro sull’assistenza domiciliare, dl sito i luoghi della cura curato dal network non autosufficienza NNA
    - Anziani non autosufficienti: vittime ignorate dalla politica, La Voce.info
    - Povertà educativa, una piccola (grande) notizia dalla legge di bilancio, su vita.it



    Per rimanere informati

    Oltre a quanto potete trovare su questo sito e le nostre newsletter, esistono vari siti di taglio informativo che approfondiscono sistematicamente le varie misure durante gli iter, lunghi o meno, della loro applicazione. Ve ne segnaliamo alcuni che permettono di ricevere via mail anche newsletter e a volte anche aggiornamenti personalizzati su singoli argomenti.
    - sito quotidiano sanità (anche newsletter)  
    - sito money.it
    - sito pmi.it (anche newsletter)  
    - sito leggioggi.it (anche newsletter)
    - sito altalex.com (anche newsletter)  
    Sui diversi target/ambiti dei servizi sociali (anziani, disabili, minori, famiglie, migranti, carcere, dipendenza, povertà...) esistono numerosi servizi informativi specializzati che potete consultare nel nostro Catalogo delle newsletter sociali italiane