Servizi e Sportelli Sociali

La Scuola: obiettivi, attività, contatti

Scuola Achille Ardigò sul welfare di comunità e sui diritti dei cittadini

La Scuola Achille Ardigò cura la formazione permanente sui diritti dei cittadini e sul Welfare solidale e di Comunità e promuove, in collaborazione con Istituzioni e Università, la progettazione partecipata di interventi di solidarietà, l'innovazione socio-tecnica e le reti di eWelfare e di e-Care.
Attraverso corsi e seminari, ricerche e pubblicazioni, si rivolge a operatori dei servizi pubblici, volontari delle associazioni, soggetti del terzo settore, studenti e cittadini.
La Scuola sviluppa la propria attività in relazione all’Area Welfare e Promozione del Benessere della Comunità del Comune di Bologna, secondo le modalità organizzative che sono congiuntamente definite dall’attività del Comitato Tecnico Scientifico della Scuola stessa.

Achille Ardigò (San Daniele del Friuli, 1921 – Bologna, 2008)  è cresciuto e ha operato a Bologna e nell'Ateneo felsineo da vero protagonista. E' stato professore ordinario di sociologia e fondatore del Dipartimento di Sociologia nella Facoltà di Scienze Politiche - di cui fu preside  negli anni 1970 – 1972 -  e commissario straordinario all'Istituto Ortopedico Rizzoli. Instancabile animatore di iniziative accademiche, fu fondatore dell’Associazione Italiana di Sociologia, di cui fu il primo Presidente (negli anni 1983-1985). Dopo aver abbracciato l’esperienza partigiana, nel secondo dopoguerra partecipò agli studi sulla riforma agraria e poi collaborò con Giuseppe Dossetti alla stesura del "Libro Bianco su Bologna" che segnò l’avvio di un modello di decentramento amministrativo e di partecipazione civica, proponendo la nascita dei quartieri,  poi diffusosi a livello nazionale e internazionale. Sul piano scientifico è ricordato come il caposcuola della sociologia italiana di ispirazione cattolica, che nella seconda metà del Novecento ha ripreso la tradizione di Giuseppe Toniolo e Luigi Sturzo.

Comitato Tecnico Scientifico della Scuola Achille Ardigò

Il Sindaco ha nominato il Comitato Tecnico Scientifico con decorrenza dal 1° luglio 2020 fino al 31 ottobre 2021, poi prorogato al 31 gennaio 2022 a fronte dello slittamento delle consultazioni elettorali amministrative. 
Il Comitato è presieduto da Mauro Moruzzi e ne fanno parte sei componenti: Anna Maria Bertazzoni, Ivo Colozzi, Tomaso Francesco Giupponi, Nadia Musolesi, Federico Toth, Cristina Ugolini.


Per informazioni e contatti
Comitato Tecnico Scientifico:
Piazza Maggiore, 6 - 40124 Bologna - Tel. 051 2195442 - Fax 051 2193260 - ctsachilleardigo@comune.bologna.it
Visita la Pagina Facebook>>

Consulta e scarica i materiali delle lezioni magistrali>>

Consulta e scarica i materiali dei corsi e degli eventi>>

Documento conclusivo del primo triennio di attività

Al termine del primo triennio di attività (2018-2021) la Scuola ha pubblicato un documento che dà conto di tutte le attività realizzate sul welfare di comunità e delle prospettive future.

Consulta il "Documento conclusivo del primo triennio della Scuola sul Welfare di Comunità".

E' stato professore ordinario di sociologia e fondatore del Dipartimento di Sociologia nella Facoltà di Scienze Politiche - di cui fu preside negli anni 1970 – 1972 - ed è stato commissario straordinario all'Istituto Ortopedico Rizzoli. Instancabile animatore di iniziative accademiche, fu fondatore dell’Associazione Italiana di Sociologia, di cui fu il primo Presidente (negli anni 1983-1985).