WunderBO, online e gratuito il nuovo videogioco che promuove Bologna e i suoi musei. Card Musei in premio ai primi cento capaci di completarlo

3 Settembre 2019

Sollecitate dalla rapida innovazione dei paradigmi tecnologici, le istituzioni culturali sono chiamate ogni giorno a confrontarsi con la sfida di elaborare nuove strategie di comunicazione, sfruttando a pieno le potenzialità offerte dagli strumenti del mondo digitale per entrare in relazione con i propri pubblici e avvicinarne di nuovi. In quest' ottica nasce WunderBO, il nuovo videogioco che promuove Bologna e i suoi musei, già disponibile gratuitamente su www.wunderbo.it come app in italiano e inglese, in versione IOS e Android

WunderBO è un gioco per conoscere ed esplorare il patrimonio culturale di Bologna, un'avventura ricca di puzzle, trivia e hidden object in cui il giocatore è chiamato a collezionare reperti provenienti dal Museo Civico Medievale e dal Museo di Palazzo Poggi di Bologna per ricomporre una vera e propria Wunderkammero ‘camera delle meraviglie’ , come veniva definito il fenomeno collezionistico seicentesco in cui si mescolavano oggetti naturali e artificiali dalle caratteristiche bizzarre e meravigliose.

Chi vorrà divertirsi con WunderBO potrà contare su tre guide eccezionali, ovvero le animazioni ispirate alle figure del naturalista Ulisse Aldrovandi (1522-1605), del collezionista di meraviglie Ferdinando Cospi (1606-1686) e del fondatore dell'Istituto delle Scienze Luigi Ferdinando Marsili (1658-1730) che accompagneranno i giocatori nel viaggio virtuale alla scoperta di alcuni tra i più straordinari tesori racchiusi nei due musei. Completata la prima parte dedicata alla raccolta di indizi e tesori, i giocatori dovranno visitare davvero i due musei per scoprire dal vivo alcuni pezzi-chiave delle collezioni e sbloccare con la realtà aumentata i contenuti mancanti.

I primi 100 giocatori che termineranno con successo il gioco, compreso lo sblocco dei reperti all'interno dei musei, si aggiudicheranno in premio la Card Musei Metropolitani Bologna che dà diritto per un anno ad ingressi gratuiti o ridotti a musei, mostre, teatri, cinema e festival.

WunderBO nasce dalla collaborazione tra Comune di Bologna, Istituzione Bologna Musei e SMA Sistema Museale d'Ateneo dell'Università di Bologna. Finanziato dal progetto europeo ROCK e realizzato da Melazeta studio di Modena attivo da tempo nel campo dei videogiochi, WunderBo oltre ad essere un'avventura divertente e appassionante presenta un'alta densità di contenuti culturali preparati direttamente dagli esperti dei musei bolognesi. Buona avventura!