Torna al Treno della Barca il Trenoff, festival di arti performative contemporanee

7 Settembre 2017

Dall'8 al 15 settembre torna al quartiere Borgo Panigale-Reno, Trenoff il primo esempio di Fringe Festival a Bologna dedicato alle arti performative contemporanee, a cura della compagnia Instabili Vaganti, in collaborazione con LIV Performing Arts Centre, Associazione culturale PanicArte, nell’ambito di BEST – La cultura si fa spazio.

"Con Trenoff si concludono gli appuntamenti legati ai luoghi insoliti del cartellone estivo di Best - la Cultura si fa spazio, un programma costruito a partire da una precisa mappatura della densità culturale della città di cui siamo molto soddisfatti. In questi mesi infatti gli operatori culturali che, come Instabili Vaganti, hanno studiato inteventi site specific hanno dimpostrato che davvero la Cultura può farsi spazio, mettendo in comunicazione chi questi luoghi abita tutti i giorni con il pubblico interessato e variegato, che ha mostrato di apprezzare il binomio che coniuga interventi culturali di alto livello con spazi urbani interessanti e non sempre conosciuti."

Trenoff, Treno Fringe Festival offre una ricca programmazione di spettacoli, performance, incontri, interventi site-specific e installazioni artistiche, urban concerts e jam sessions di realtà di spicco della scena contemporanea e di gruppi e artisti emergenti.

Il festival prevede inoltre una serie di workshop nelle performing arts, alcuni dei quali finalizzati alla creazione di eventi spettacolari del programma, e la sezione TreninOff, dedicata ai più piccoli e alle famiglie, con spettacoli di circo e teatro e laboratori in diversi luoghi della periferia. Un festival innovativo, un treno che viaggia verso il contemporaneo attraversando un ambiente urbano in cui ogni luogo diventa spazio performativo, dal portico di un edificio all’abitacolo di un furgone, dalle strisce pedonali a una fermata del bus, trasformando in palcoscenico alcuni degli scenari periferici più suggestivi dalla città.

In particolare venerdì 8 settembre al Treno della Barca, in piazza Giovanni XXIII parzialmente chiusa al traffico, vetrina urbana del contemporaneo. Spettacoli, Performance, interventi site-specific e installazioni.