Sportello del cittadino dell'Ordine del Consiglio degli avvocati

4 Novembre 2014

Prosegue all'URP di piazza Maggiore il servizio gratuito di informazione e orientamento per l’accesso alla giustizia che è aperto tutti i lunedì e i mercoledì dalle 9 alle 12.

Nato nell’ambito del “Patto per la Giustizia”, promosso dal Comune di Bologna in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bologna, il nuovo sportello ha il compito di fornire un servizio di informazione e orientamento su:

  • strumenti di tutela giudiziaria previsti dall’ordinamento,
  • tempi di massima di un giudizio e parametri di legge,
  • oneri tributari e possibili conseguenze della soccombenza,
  • difesa d'ufficio, 
  • requisiti e condizioni per accedere al patrocinio a spese dello Stato, 
  • procedure di risoluzione alternativa delle controversie esperibili anche tramite camere arbitrali, 
  • procedure di conciliazione o risoluzione alternativa, eventualmente costituite presso lo stesso Consiglio dell’Ordine ai sensi dell’art. 29, comma 1, lett. n) della legge 31 dicembre 2012, n. 247,
  • possibili vantaggi derivanti in termini di tempi e costi dall’esperimento di tali procedure.

Il servizio fornisce inoltre informazioni e orientamento sulle modalità di svolgimento delle prestazioni professionali degli avvocati e della loro utilità, anche nella prospettiva della prevenzione del contenzioso, sulle formalità necessarie per il conferimento degli incarichi ai legali, circa i diritti e gli obblighi derivanti dal conferimento dell’incarico, sulla possibilità di rivolgersi al Consiglio dell’Ordine, in caso di mancanza di accordo sul compenso con il proprio difensore, al fine di raggiungere una conciliazione.

Lo sportello esclude ogni attività di consulenza legale nonché di informazione sui giudizi pendenti.

(Foto con licenza creative commons)