"Sgura" San Donato, sei appuntamenti per pulire portici, giardini e piste ciclabili

11 Luglio 2014

Portici, giardini e piste ciclabili del quartiere San Donato verranno tirati a lucido dai cittadini. Dopo il successo al quartiere Santo Stefano torna “Sgûra Bulåggna", iniziativa di pulizia degli spazi pubblici organizzata dall'Associazione Succede solo a Bologna, operazione che nel 2013 ha portato l'Associazione a conseguire il premio “Bologna Città Civile e Bella”.

Nel 2014, in collaborazione con i Quartieri di Bologna, il progetto viene ampliato. Non più una toccata e fuga, ma un vero e proprio intervento di 6 mesi, coinvolgendo i residenti di ogni singolo quartiere in una gara in cui l’unico grande vincitore è l’amore verso la città. I volontari non puliranno più esclusivamente la pavimentazione dei portici, ma si occuperanno di un più ampio numero di arredi urbani.

Il 13 luglio prenderà dunque il via l'operazione “Sgûra San Dunè”, con il seguente programma: 

  • 13 luglio – portico di via Deledda / Trauzzi e pista ciclabile giardino Omero Schiassi;
  • 27 luglio – parco Arboreto e giardino Alberto Sitta;
  • 14 settembre – nuovo passaggio parco Arboreto e Omero Schiassi e giardino Alberto Sitta;
  • 19 ottobre – portico di via Andreini e giardino; 
  • 16 novembre – portico di via Duse e Ristori e parco Arboreto;
  • 14 dicembre – portico via Salvini / Garavaglia, pista ciclabile Omero Schiassi e giardino Alberto Sitta. 

La partecipazione è libera. Il ritrovo è alle ore 15 presso il luogo da pulire.

Soddisfatto il Presidente del Quartiere San Donato, Simone Borsari: "L'associazione Succede solo a Bologna incarna un'esperienza di civismo che sta diventando contagiosa e sta coinvolgendo sempre più persone. Da tempo siamo impegnati anche come Quartiere nel sensibilizzare le persone a collaborare alla cura degli spazi pubblici. Le energie e la passione dei volontari contribuiscono ad infrangere quel muro di insensibilità che danneggia il decoro dei luoghi in cui viviamo, mentre basta poco per rispettarli e tenerli puliti. Gli interventi di 'Sgûra San Dunè' riguarderanno alcuni punti - soprattutto aree verdi e portici - particolarmente sensibili e da tempo all'attenzione del Quartiere, in cui il tema della sensibilizzazione dei fruitori si pone con maggiore frequenza. In alcuni di questi luoghi verrà effettuato anche un secondo passaggio. Siamo felici di collaborare ad iniziative come queste, perché vanno verso la strada giusta ed è importante che abbiano una continuità".