Screening gratuito cardiovascolare a Bologna in Piazza Carducci: dal 10 al 12 novembre fa tappa in città il Truck Tour Banca del Cuore di ANMCO

8 Novembre 2017
Truck banca del cuore

Da venerdì 10 a domenica 12 novembre dalle 9 alle 19 screening gratuito cardiovascolare a Bologna in Piazza Carducci. Fa tappa in città il Truck Tour Banca del Cuore, la Campagna Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare promossa e organizzata da ANMCO, Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri.

L’iniziativa bolognese, patrocinata dal Comune di Bologna, è una delle 30 tappe del tour nazionale che coinvolge 30 grandi città italiane, partito a febbraio scorso da Sanremo.

All’interno di un camper, lungo 17 metri, i cittadini potranno effettuare gratuitamente un elettrocardiogramma e la misurazione della pressione arteriosa. Con il prelievo di una goccia di sangue dal dito, inoltre, sarà possibile determinare il profilo lipidico, colesterolo, trigliceridi, glicemia, emoglobina. Al termine della visita ogni cittadino riceverà la stampa del proprio elettrocardiogramma e dello screening metabolico. Medici delle cardiologie degli ospedali Bellaria, Maggiore e di Bentivoglio della Azienda Usl di Bologna, daranno anche informazioni sulla prevenzione cardiovascolare e sui fattori di rischio.

A tutti verrà consegnata gratuitamente la propria BancomHeart, la card di Banca del Cuore. Una card unica al mondo, grazie alla quale i possessori possono prendersi cura meglio del proprio cuore, anche lontano da casa, in viaggio o quando non si ha la possibilità di raggiungere il proprio medico. Le informazioni mediche raccolte sono conservate nella "Banca del Cuore": una cassaforte digitale dove le informazioni mediche relative al cuore sono sempre disponibili e consultabili. Infatti, la BancomHeart, grazie alla password segreta conosciuta solo dall'utente, consente di connettersi, via internet dall'Italia e dall'estero, alla Banca del Cuore e di vedere o scaricare il proprio elettrocardiogramma e i dati clinici ogni volta che lo si desidera.

Secondo l’Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare, nato della collaborazione fra Istituto Superiore di Sanità (ISS) e ANMCO, le malattie cardiache e l'ipertensione arteriosa, nella fascia di età tra 35 e 75 anni, colpiscono in Italia il 51% degli uomini e il 37% delle donne.

“Le migliaia tra donne e uomini visitati nelle città nelle quali si è recato già il Truck testimoniano l'attenzione che i cittadini hanno verso la prevenzione, a iniziare dalle malattie cardiovascolari - spiega Michele Gulizia, Presidente della Fondazione per il Tuo cuore Onlus di ANMCO e Direttore della Struttura Complessa di Cardiologia Ospedale “Garibaldi-Nesima” di Catania - Un dato che conferma di quello che è emerso, grazie alla diffusione capillare del Progetto Banca del Cuore, in questi due anni: le circa 18.000 persone visitate, tra le quali è stato possibile identificare 231 casi (l'1,3%) con anomalie a livello cardiovascolare, pregressi infarti e fibrillazione atriale in persone ignare di aver tale situazione. Un progetto che mi rende orgoglioso nato a Catania e trasferito in tante città per il bene del cuore di tutti”.

“Il lavoro rivolto alla prevenzione cardiovascolare è uno dei punti qualificanti delle iniziative della Fondazione per il tuo Cuore dei cardiologi ospedalieri ANMCO. Il Truck Tour Banca del Cuore ha proprio, fra l’altro, l’intento di ridestare l’attenzione alla prevenzione cardiovascolare anche da parte dei medici, spesso messa in secondo piano - ha sottolineato Stefano Urbinati, Vicepresidente ANMCO - L’auspicio è che l’occasione della tappa del Tour a Bologna sia da stimolo per l’acquisizione di una maggiore attenzione, strutturata e strutturale, per ridurre la triade DOC (Diabete Obesità Ipercolesterolemia) che sono i maggiori induttori delle malattie cardiovascolari”.