Scomparsa Ezio Pascutti, il Sindaco proclama il lutto cittadino

10 Gennaio 2017
Ezio Pascutti

Il Sindaco di Bologna ha deciso di proclamare per oggi, martedì 10 gennaio, la giornata di lutto cittadino in concomitanza con i funerali di Ezio Pascutti nella cattedrale di San Pietro. I rintocchi della campana dell'Arengo accompagneranno l'uscita del feretro dalla chiesa e per l’intera giornata di oggi la bandiera comunale verrà esposta a lutto. 

Il Sindaco invita i cittadini, le organizzazioni sportive, sociali, culturali e produttive della città, ad esprimere, in forme decise autonomamente, il dolore dei bolognesi e l'abbraccio dell'intera città ai familiari del grande campione rossoblu.

L'Amministrazione comunale onora la memoria di Ezio Pascutti concedendo alla famiglia a titolo gratuito un'urna cineraria di pregio su supporto marmoreo, al cimitero della Certosa di Bologna, e l'esonero delle spese della cremazione.

 

(La foto in alto, del fotografo Maurizio Parenti, ritrae Ezio Pascutti nel momento che più di ogni altro l’ha destinato alla memoria collettiva in qualità di icona: Ezio segna all’Inter in tuffo col corpo parallelo al terreno, battendo sul tempo il nerazzurro Burgnich).