Risplende la Fontana del Nettuno, terminati i lavori di pulizia. Torna alla luce anche il portale di Palazzo d’Accursio

21 Dicembre 2018

La fontana del Nettuno torna a risplendere dopo la massiccia pulizia delle scorse settimane che ha interessato l’impianto di trattamento dell’acqua, la vasca e i bronzi esterni. Da giovedì 20 dicembre è tornata a scorrere l’acqua e da venerdì 21 dicembre è stata rimossa la recinzione di cantiere installata per proteggere il monumento durante i lavori.

A un anno dal restauro e dopo l’ultimo accurato intervento di pulizia, per garantire una manutenzione costante e duratura della fontana il Comune attiverà un servizio di pulizia ad hoc a cadenza mensile. In questi giorni è infatti in fase di sottoscrizione un contratto della durata di un anno per sperimentare la pulizia mensile di cinque fontane del centro storico. Oltre alla fontana del Nettuno si puliranno le fontane di via Ugo Bassi, di piazza dei Martiri, del Pincio e del parco della Montagnola.

Terminati oggi anche i lavori di restauro del portale di Palazzo d’Accursio, che in giornata verrà liberato dall’impalcatura del cantiere. Con i restauri svolti nelle scorse settimane si sono consolidate le arenarie del balcone di papa Gregorio XIII e dello stemma comunale. Si è inoltre consolidato completamente il portale, in una logica di conservazione del monumento.

I lavori del portale si inseriscono nel quadro dell'ampio progetto di cura di Palazzo d'Accursio che negli scorsi mesi ha visto il4 restauro completo del celebre Balcone degli Sposi e che comprende anche gli interventi tuttora in corso sulla Torre dell’Orologio, il ripristino dei coperti del Palazzo e di alcune sale delle Collezioni Comunali d'Arte.