Nuovo bando per la coprogettazione e realizzazione di progetti in contesti di Edilizia Residenziale Pubblica

3 Giugno 2019

Anche per l’anno 2019, il Settore Politiche Abitative del Comune di Bologna ha stanziato 42.000 euro per promuovere, attraverso un bando rivolto a soggetti del Terzo Settore, la co-progettazione e realizzazione di azioni volte a migliorare il benessere e la qualità dell’abitare, nell’ambito di alcuni contesti di Edilizia Residenziale Pubblica. L’obiettivo primario è responsabilizzare gli abitanti e incentivare la cura e il rispetto dei beni e dei luoghi (pubblici e privati) all'interno di un sistema complessivo di azioni coordinate con gli stakeholder sul territorio, promuovendo anche l'integrazione interculturale e intergenerazionale tra i residenti dei comparti.

Il bando sarà aperto fino alle 12 di martedì 2 luglio 2019 e prevede che i progetti si concludano entro il 31 dicembre dello stesso anno. Per ciascun progetto selezionato, l’Amministrazione provvederà a coprire le spese fino all’80% del costo totale del progetto.

Le candidature potranno essere consegnate secondo due modalità:
1) mediante trasmissione elettronica all’indirizzo PEC protocollogenerale@pec.comune.bologna.it
2) consegna a mano o tramite corriere o servizi postali al Comune di Bologna, piazza Liber Paradisus, 6 Torre C piano 6, Ufficio Protocollo, di plico sigillato e controfirmato sui lembi dal legale rappresentante dell'associazione/capofila, recante all'esterno l'indicazione del mittente, l'indirizzo, il numero di telefono e fax.
Il plico potrà essere trasmesso dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e nei giorni lunedì e mercoledì anche dalle 15 alle 17.
In entrambi i casi l’oggetto dovrà riportare la seguente dicitura: “Avviso pubblico per la formulazione di manifestazioni di interesse per la co-progettazione e realizzazione di azioni volte alla miglior convivenza in contesti ERP”.

Per scoprire i criteri premianti e ogni altra informazione scarica il bando completo