Consiglio comunale solenne per la Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie

23 Marzo 2017

Venerdì 24 marzo, alle ore 11.30, il Consiglio comunale di Bologna si è riunito in seduta solenne per celebrare la Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie, istituita per il 21 marzo dalla legge 20/2017.

La seduta si è aperta con il saluto della Presidente del Consiglio comunale, Luisa Guidone. A seguire gli interventi delle giornaliste Angela Iantosca, autrice del libro Bambini a metà. I figli della 'ndrangheta, e Graziella Proto, collaboratrice di Pippo Fava, giornalista ucciso da Cosa Nostra, e direttrice del mensile siciliano “Casablanca”. Il Consiglio solenne si è concluso con l'intervento del Sindaco Virginio Merola.