"Conoscere la Musica" Al via il 28 febbraio la Stagione 2019. Tra le novità i concerti teconologici di Net Service

26 Febbraio 2019

Giunge alla sua ventiquattresima edizione l'attività dell'associazione “Conoscere la Musica - Mario Pellegrini” di Bologna, nata nel 1995 su iniziativa di alcuni musicisti e appassionati frequentatori della storica rassegna concertistica bolognese “Conoscere la Musica” del Comune di Bologna, curata per anni dal musicista Mario Pellegrini.

La Stagione 2019 prende il vi giovedì 28 febbraio alle 21, nella Sala Net Service di via Ugo Bassi, con il consolidato duo Marco Sollini – Salvatore Barbatano impegnato in musiche di Mozart, Brahms e Schubert - per articolarsi poi lungo tutto il corso dell'anno in 19 appuntamenti, dislocati fra Sala Mozart a Bologna e le Ville e i Castelli della Città Metropolitana che come di consueto saranno la location dei concerti estivi.

Programmi classici, romantici, barocchi, rinascimentali e sudamericani interpretati da importanti nomi del panorama musicale internazionale, accanto ad artisti emergenti e di grande talento: tra gli interpreti ricordiamo Giuseppe Andaloro, Roberto Cappello, Franco Mezzena e Sofya Gulyak.

Una rassegna che l'Associazione Conoscere la Musica dedica soprattutto ai giovani ed ai nuovi pubblici, ai quali offre la possibilità di assistere ad eventi musicali di alta qualità a prezzi contenuti. In quest'ottica anche la scelta di aggiungere alle location La Sala Net Service di via Ugo Bassi, un nuovo spazio dedicato all'innovazione tecnologica che ospiterà all'interno della programmazione una sottorasegna dal titolo " 'Go Bassi Concertts", sette concerti in primavera e in autunno, che incorniciano la musica dal vivo con video, effetti speciali e diffusioni sonore per un'esperienza d'ascolto davvero nuova e suggestiva. Un luogo tutto da scoprire che, grazie ad una speciale accordo tra Conoscere la Musica e Tper, si potrà raggiungere facilmente e senza inquinare,utilizzando le auto elettriche di del circuito Car Sharing "Corrente" con speciali voucher che assicurano al pubblico di Conoscere la Musica il rimborso totale della corsa.