Bologna Fotografata

12 Giugno 2017

Inaugura in occasione del G7ambiente la mostra “Bologna Fotografata. Tre secoli di storia”, un percorso visivo organizzato dalla Fondazione Cineteca di Bologna per raccontare attraverso centinaia di scatti le evoluzioni della città .

Allestita nel Sottopassaggio di Piazza Re Enzo, la mostra, che resterà aperta per tutta l'estate, si articola in cinque diverse sezioni che occupano il suggestivo labirinto di questo spazio recentemente restituito alla città e che costituiscono il racconto vivo della città e dei suoi ultimi tre secoli di storia.

Dai primi scatti in bianco e nero, con le antiche mura medievali e il profilo ormai perduto dei canali della città, fino alle immagini a colori e agli scatti in digitale, il racconto si dipana tra le grandi rivoluzioni urbanistiche e i fatti storici che inevitabilmente si incrociano con la cronaca e le vicende personali dei bolognesi. “Si tratta di una mostra storica, formativa e divertente – racconta il direttore della Cineteca di Bologna Gianluca Farinelli – un percorso alla scoperta della città e delle sue diverse identità". 

Un'esposizione che la Cineteca, custode della memoria fotografica di Bologna, ha curato e organizzato lavorando in collaborazione con molti diversi archivi, per consegnare ai cittadini e ai turisti una lettura dinamica e appassionante delle vicende di una città sempre aperta ai cambiamenti e che prende corpo in uno spazio rinnovato e aperto, proprio nel cuore del centro storico.

 

(Foto mostra credits Lorenzo Burlando)