Bologna Città resiliente, appuntamento il 3 marzo in Salaborsa

2 Marzo 2017

La città di Bologna ha incluso il tema dei cambiamenti climatici in molte delle politiche e delle azioni intraprese negli ultimi anni. Tra il 2011 e il 2015 l'Amministrazione comunale ha lavorato a due strumenti che rispondono all'esigenza di mitigare e adattarsi agli impatti del clima sul territorio: il Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile (PAES) e il Piano Locale di Adattamento, nato grazie a BlueAp, un progetto Life+ finanziato dalla Commissione Europea.

Il 3 marzo si svolgerà in Salaborsa l'incontro “Bologna Città Resiliente. Le azioni di Bologna contro i cambiamenti climatici e il Piano di adattamento”, organizzato da Comune di Bologna e Urban Center Bologna con la collaborazione di Alma Mater Studiorum Università di Bologna e Climate KIC Italia.

La giornata sarà un momento di lavoro e di riflessione sui progetti promossi dall'amministrazione e sul contributo degli attori presenti sul territorio alla loro attuazione.

In concomitanza con questo evento, il Comune di Bologna lancia una fase aperta di confronto il cui obiettivo è promuovere la nascita di partnership, far emergere e potenziare le buone pratiche esistenti e raccoglierne di nuove. Non si tratta di un bando né di una procedura formalizzata ma di un processo aperto di ascolto finalizzato a favorire l'emersione di proposte da parte di aziende, organizzazioni formali e informali, enti pubblici e cittadini che vogliano collaborare all'attuazione di una nuova fase delle strategie per rendere Bologna una città più resiliente. E' possibile inviare la propria proposta compilando un questionario on line fino al 23 febbraio.

Per partecipare all'evento in Salaborsa compilare il form.

Documenti scaricabili: