Adozione cani e gatti arrivati dalle zone terremotate del centro Italia

6 Marzo 2017
Foto sassi disposti a zampa di animale

Dopo gli accordi tra il Comune di Bologna e i comuni delle zone abruzzesi colpite da terremoto e maltempo, sono arrivati al canile comunale del Trebbo i cani e i gatti provenienti da alcune zone del centro Italia.

Per gli animali sono in corso i controlli sanitari, ma chi è interessato all'adozione può già contattare il Rifugio del cane e del gatto per avere tutte le informazioni.

I 22 cani provengono da:
Comune di Città S. Angelo (prov. Pescara)
Comune di Carsoli (prov. Aquila)
Comune di Avezzano (prov. Aquila)
Comune di Cappadocia (prov. Aquila)
Comune di Popoli (prov. Pescara)
Comune di Picciano (prov. Pescara)

La tipologia dei cani è varia, si va dal cucciolo all'anziano. Gli animali sono tutti socievoli, alcuni di essi hanno timore dell'uomo e per loro è già previsto un programma di recupero.

I 15 gatti provengono dal Comune di Pescara.

 

 

(Foto con licenza Creative Commons - Fonte Pixabay)